giovedì 8 maggio 2014

Tavola dei diritti per il metodo orientato al consenso



A) DICHIARAZIONE DEI DIRITTI DI OGNI PARTECIPANTE
1. Io ho il diritto di essere trattato con rispetto. Così gli altri.
2. Io ho il diritto di avere ed esprimere opinioni e sentimenti. Così gli altri.
3. Io ho il diritto di essere ascoltato e preso seriamente. Così gli altri.
4. Io ho il diritto di dire "no" senza sentirmi in colpa. Così gli altri.
5. Io ho il diritto di chiedere ciò di cui ho bisogno. Così gli altri.
6. Io ho il diritto di cambiare opinione. Così gli altri.

B) ORIENTAMENTI PER UNA COMUNICAZIONE COSTRUTTIVA
1. Usare messaggi "io" di confronto costruttivo.
2. Ascoltare attivamente, e verificare se abbiamo capito veramente quello che gli altri volevano dire, e viceversa.
3. Fare attenzione non solo ai contenuti, ma anche ai sentimenti espressi.
4. Distinguere le persone dai problemi e dalle loro azioni: evitare di attribuire intenzioni agli altri e di giudicarli, attenersi ai fatti e ai comportamenti.
5. Essere precisi ed evitare le generalizzazioni.

C) ORIENTAMENTI PER COOPERARE NEL CONFLITTO
1. Passare dalla visione "me contro te", al "Noi".
2. Passare dalle "prese di posizione" agli Interessi e Bisogni in gioco.
3. Concentrarsi invece che sul Passato, sul Presente e sul Futuro.
4. Passare dall'Impossibile al Possibile.
5. Passare dalla Colpevolizzazione all'assunzione di Responsabilità.


(Courtesy of Autistici/Inventati, Mutek, Mailing List PP-IT "Lista Confero")

giovedì 27 febbraio 2014

Matteo Renzi

Approfitto per fare gli auguri di buon lavoro al nuovo Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Lui ha dichiarato che se sbaglia ci rimette la faccia. Personalmente sono piu' preoccupato per noi cittadini, che se sbaglia ci rimettiamo i soldi...




giovedì 12 settembre 2013

La massima del giorno


Il cattolicesimo sta al mio letto 

come il compagnismo sta al mio portafoglio




Inutile dire che sono due intrusioni veramente poco gradite. Non e' farina del mio sacco, ma la sottoscrivo in toto. Amen.

giovedì 1 agosto 2013

Bradley Manning

Bradley Manning, il soldato statunitense reo confesso di essere la talpa di Wikileaks, è stato condannato dalla Corte marziale di Fort Meade per aver violato più volte l’Espionage Act . E’ stato invece assolto dalla grave accusa di aver aiutato il nemico attraverso la diffusione via web di informazioni riservate, cosa che avrebbe potuto costargli l’ergastolo. Il massimo delle pena prevista per i reati contestati, e' stato riconosciuto colpevole di 19 capi d’accusa su 21, ammonta a 136 anni di reclusione. Di fatto il carcere a vita per aver rivelato i segreti di pulcinella.



martedì 23 luglio 2013

Ospedale di Careggi

Era un po' di tempo che non scrivevo su questo blog. E' che ho avuto parecchio da fare, gli argomenti non mi mancherebbero... anzi.... comunque... nelle scorse settimane mi sono recato spesso all'ospedale di Careggi a Firenze per fare assistenza ad un familiare malato di cancro. 

Gli amministratori fiorentini considerano i parcheggi degli ospedali una macchina per fare soldi, tanto che iniziano gia' a spennarti alle 6 di mattina e non si fermano fino alle 22 della sera. Il concetto di servizio al cittadino direi che non gli appartiene proprio, tanto che in zona non esistono parcheggi liberi. Bravi davvero !

Queste le tariffe in vigore al 23.07.2013, cosi faccio anche un po' di servizio pubblico.


Chi avesse qualcosa da obiettare si rivolga tranquillamente e con fiducia a Matteo Renzi, sindaco di Firenze, oppure a Firenze Parcheggi S.p.A. che sono la mente pensante e il braccio operativo di questo strozzinaggio legalizzato.

martedì 7 maggio 2013

Arrendersi ? Mai !

Tra i maggiori sostenitori di questa linea c'e' sicuramente un signore di Chongqing (Cina) che rifiuta di lasciare la sua casa all'impresa di costruzioni che vuole edificare un centro commerciale. Lui chiede 2,5 milioni di dollari, l'impresa per tutta risposta gli ha scavato intorno un fossato alto 10 metri. 


Chi la spuntera ? La storia completa sul sito del Corriere della Sera.